Il cratere

di Silvia Luzi

Il cratere è terra di vinti, spazio indistinto, rumore costante. Rosario è un ambulante, un gitano delle feste di piazza che regala peluche a chi pesca un numero vincente. La guerra che ha dichiarato al futuro e alla propria sorte ha il corpo acerbo e l’indolenza di sua figlia tredicenne. Sharon è bella e sa cantare, e in questo focolaio di espedienti e vita infame è lei l’arma per provare a sopravvivere. Ma il successo si fa ossessione, il talento condanna.

Note di Regia

Il cratere è una trama di corpi e una costellazione invisibile. È un sogno pignolo e a portata di mano, melodia dialettale per libera scelta e lotta sociale, per vizio di alternativa. È il racconto di una guerra stracciona e affilata dichiarata per costrizione e conservazione, nobile nelle intenzioni e beffata nell’effetto.

Dati Tecnici

Titolo: Il cratere

Titolo Originale: Il cratere

Genere: Documentario

Durata: 1h 33"

Regia: Silvia Luzi

Sceneggiatura: Luca Bellino, Silvia Luzi

Fotografia: Luca Bellino, Silvia Luzi

Montaggio: Luca Bellino, Silvia Luzi

Musiche: Enzo Gragnaniello, Marco Messina, Sasha Ricci, Alessandro Paolini

Produzione: Rai Cinema

Distribuzione: Distribuzione internazionale Alpha Violet

Interpreti: Sharon Caroccia, Rosario Caroccia, Tina Amariutei

Calendario delle Proiezioni nel Triveneto e Alto Adige
Padova
mar 19 settembre
MultiAstra - 20:00
Trento
lun 2 ottobre
Astra - 21:15
Bolzano
mar 3 ottobre
Capitol - 20:30